Azione A3

Sharing is caring!

Progetti esecutivi interventi direzionamento crescita dello scanno esterno

Descrizione

Azione A3 mira a realizzare un progetto di sviluppo dello scanno, consistente in un pennello di pali in legno. In particolare, l’evoluzione dello scanno di Goro è stata analizzata al fine di progettazione. Un sito possibile per la realizzazione del pennello è stato identificato sulla base della caratterizzazione geomorfologica del territorio e sull’evoluzione scanno 2001-2015 dedotto dall’analisi fotografie aeree.
Il progetto si basa su un progetto simile (denominato “pennello FEP”) svolto dalla Regione Emilia Romagna (STB Po di Volano e della Costa), in collaborazione con il Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra – Università di Ferrara.
Il “pennello FEP” è stato realizzato con il progetto FEP 2007-2013 ed è stato completato nel settembre del 2015.
L’Università di Ferrara ha eseguito diversi rilievi topografici e batimetrici, per monitorare l’evoluzione delle caratteristiche litoranee e gli effetti dell’intervento. I dati raccolti vengono utilizzati per comprendere l’idrodinamica e le condizioni geomorfologiche dei fondali, suggerendo i criteri di progetto per la progettazione dell’intervento “pennello Life AGREE”. Pertanto, secondo i risultati del pennello FEP, la sarà definita la posizione e le caratteristiche (orientamento rispetto alla costa, forma, lunghezza e altezza del pennello, ecc) del pennello LIFE AGREE.

Il “pennello LIFE AGREE” sarà installato nel tratto centrale dello Scanno di Goro ed avrà le seguenti caratteristiche costruttive:

– materiali: pali in legno di castagno (6 m di lunghezza);
– Design: due file di pali;
– Lunghezza di installazione: circa 300 m;
– Altezza: + 0,50 al livello medio del mare.

Il progetto definitivo dell’intervento sarà effettuata dal personale tecnico del STBPVFE e il Dipartimento di Scienza e Fisica della Terra (UNIFE).

Foto

 


a cura di:

Settore Pianificazione Territoriale, Turismo, Programmazione Strategica e Progetti Speciali